BEVO …QUINDI SONO

mi rifaccio al post della stupro della ragazzini da 14 anni di Trento, fatta bere perchè non si accorgesse di quanto stava per accadere

…questi potrebbero essere i versi giusti:

Bevo a una casa distrutta,
alla nostra vita sciagurata,
a solitudini vissute in tanti
e bevo anche a te:
all’inganno di labbra che ti tradirono,
al morto gelo dei tuoi occhi,

ad un mondo crudele e rozzo,
ad un Dio che non ci ha salvato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in DONNE, VIOLENZA DI GENERE e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a BEVO …QUINDI SONO

  1. Juliette ha detto:

    … Penso con amarezza a tutte le ragazze vittime di violenze indicibili, eternate da orribili video-trofei e poi trasformate, oltreché in vittime, in colpevoli perché – nonostante l’orrore esplicido dei video – “ci stavano” o peggio ancora “hanno rovinato dei ragazzi”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...